Vedi tu quello che vedo io?

La mostra è prorogata fino al 10 settembre 2021 in occasione della Milano Design Week durante il Salone del Mobile 2021

Finissage il 7 settembre
dalle 19.00 alle 21.30

 

Di tre quarti, frontale, di profilo. Realista o visionario.
Nella storia dell’arte, la raffigurazione del volto mostra un’alternanza di fasi: dal realismo all’idealizzazione, dalla stilizzazione dei tratti alla loro deformazione espressionistica.
Visionari, stravaganti i ritratti in mostra ci guardano con gli occhi dei loro autori. I volti muti e straniati di Agostino Goldani, le Gioconde ammiccanti di Davide Cicolani (foto), le fanciulle dagli occhi penetranti di Franca Settembrini, i visi primari e minimali di Shaul Knaz, pensosi e solitari i volti di Mauro Gottardo.

I commenti sono chiusi